Rime d’attualità: Rodari vs Trump

DRoPs story by ilrestoealtrove

Amo Rodari: con poche semplici parole, magari anche in rima che sono più divertenti, riesce a render chiari, a prova di bimbi, concetti difficili. Chiaro e diretto, il messaggio è ancora estremamente attuale.

Ecco una poesiola secondo me ad hoc per la nuova stra-ordinaria guida che gli Stati Uniti d’America si sono scelti 😉

il dittatore (G. Rodari)

Un punto piccoletto,

superbioso e iracondo

“dopo di me – gridava –

verrà la fine del mondo!”

Le parole protestarono:

“Ma che grilli hai pel capo?

Si crede un Punto – e – basta,

e non è che un Punto – e – a – capo”.

Tutto solo a mezza pagina

lo piantarono in asso,

e il mondo continuò

una riga più in basso

________________________________________________________________________

La riga è già pronta 😉

Precedente Quelli che...fanno le scale a piedi Successivo Amore o dipendenza?

Lascia un commento

*