Il senso della vita

immagine di M Corona, tratta dal libro le voci del bosco
immagine di M Corona, tratta dal libro le voci del bosco

Riporto una citazione da un libro di M. Corona, uno dei miei autori preferiti.

Schietto e duro quel che basta per dire le cose come stanno. Grande.

Le voci del bosco

“Spesso mi sono chiesto perchè alberi e uomini non sono poi tanto diversi tra di loro, e solo il tempo ha dato la risposta.

Ho capito che tutto rientra nel gioco della vita e che in questo gioco sopravvivi se comprendi e accetti la tuapiù intima natura.

Cambiare la nostra identità per cercarne una di moda, che non ci appartiene, fa smarrire il senso della vita

(…facendoci finire, al meglio, sul lettino di uno strizzacervelli)”

M. Corona, Le voci del bosco

Piccolo libretto di grande valore. Di solito i libri li prendo a prestito in biblioteca, questo l’ho comprato e riletto più volte.

Precedente Alimenti fermentati: una scelta gustosa e salutare Successivo Il microbiota intestinale: non siamo soli

2 commenti su “Il senso della vita

  1. cristiana il said:

    ” alberi e uomini non sono poi tanto diversi tra di loro, e solo il tempo ha dato la risposta.”
    In realtà, un abisso vi è tra un albero e un essere umano. Un immenso, enorme, infinito, spirituale ed immortale abisso di differenza vi è tra un albero che è destinato a seccare. Noi non siamo alberi, e non siamo nemmeno come gli animali. (sebbene dopo la colpa di origine, l uomo si è degradato all’ animale ma non del tutto perché abbiamo un anima razionale e non solo uno spirito vitale che dopo la morte cessa l Essere. Noi siamo Figli . Un libro che consiglio è questo: “Compendio della Somma Teologica di S. Tommaso d Aquino”. Oppure il libro di Gloria Polo “Sono stata alle porte dell’ inferno”. O gli audio libri dei quaderni di Maria Valtorta. Etc.. … Grazie per aver letto, Fiat!

    • ilrestoealtrove il said:

      Grazie a te per il tuo prezioso contributo. Concordo in parte, ma studiando bene la natura vedrai tanti degli atteggiamenti dell’uomo…forse meglio dire che l’uomo si riflette della natura. Innegabile che siamo parte di essa. Forse studiandola potremmo riuscire a capirci meglio, confusi come siamo dal nostro ritenerci superiori e “altro” da quest’ultima.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.