Dolce autunnale: Crostatine al cacao e nocciole

Siamo in autunno, voglia di tepore, magari di un bella tisana o tè caldo accompagnato da un dolce dal sapore autunnale.

Siamo in autunno, la scuola è ricominciata e con essa la necessità di dare al bimbo merendine per l’intervallo.

Siamo in autunno e durante le giornate uggiose di piggia…cosa c’è di più bello che fare dei dolcetti in compagnia dei bimbi?

dolci autunnali: crostatine al cacao e nocciole
dolcetti e frutta (le fragoline selvatiche del nostro orto 🙂 )

Ecco, per tutti questi motivi 🙂 abbiamo fatto queste deliziose crostatine al cacao e nocciole.

Per la frolla ho utilizzato una parte di burro (perchè ai bimbi piace il sapore che questo ingradiente dà all’impasto) e una parte di olio (perchè è meglio del burro, più sano da un punto di vista nutrizionale).

Per la farcitura, invece della solita marmellata (che a volte ho utilizzato in alternativa alla crema), abbiamo utilizzato una crema di nocciole fatta in casa, perchè adesso sono di stagione (e, se non ce le rubano gli scoiattoli nostri vicini di casa, ne abbiamo qualcuna del nostro albero :-)), e un po’ di cacao perchè i bambini ne sono ghiottissimi (beh, anche io!).

Crostatine al cacao e nocciole – Ingredienti:

Per l’impasto:
  • Farina integrale 400 gr
  • Farina di riso 100 gr
  • Burro 100 gr
  • Olio evo freddo 100 gr
  • Zucchero integrale di canna 150 gr (può essere aumentato fino a 200 gr ma a noi non piaccioni i dolci troppo…dolci 🙂 )
  • Uova 2
  • Vaniglia 1 pizzico
  • Scorze d’arancia 1 cucchiaino (facoltiativo, io le preparo durante l’inverno e faccio seccare le bucce, le trito per usarle durante tutto l’anno)
  • Lievito in polvere 1 cucchiaio colmo
Per la farcitura:
  • Nocciole sgusciate e tostate 100 gr
  • Cacao amaro 2 cucchiai colmi
  • zucchero 50 gr
  • latte qb per ottenere una crema densa

Crostatine al cacao e nocciole – Preparazione:

Dopo aver messo le 2 farine, zucchero, vaniglia, scorze d’arancia e lievito in una ciotola (piuttosto grossa per riuscire a lavorare meglio), vanno tolti gli altri ingredienti dal frigorifero e vanno aggiunti all’impasto. E’ poi necessario impastare velocemente tutti gli ingredienti a freddo (cioè burro, olio e uova devono essere appena tolti dal frigorifero). Beh qui il velocemente è un po’ relativo: i bimbi infatti quando hanno  le mani in pasta non le vogliono più togliere :-).

L’impasto va avvolto con una pellicola trasparente e riposto in frigorifero per 1/2 ora.

Nel frattempo si può preparare la farcitura. Le nocciole devono essere tritate in un mixer da cucina (quando sono ben tritate rilasciano parte del loro olio e assumono una consistanza un po’ appiccicosa) e va poi aggiunto poi cacao, zucchero e latte. Dopo aver tritato ancora un pochino, la farcitura è pronta.

Dopo aver preso l’impasto dal frigorifero, abbiamo formato tante palline che abbiamo messo in pirottini da forno di silicone, formando tante crostatine. Qui il più grande ha voluto fare un bordo bello alto, perchè con più alto è il bordo, con più crema alla nocciola ci sta :-)…e chi può dargli torto?

Abbiamo poi messo qualche cucchiano di farcitura al centro delle crostatine e cotto in forno preriscaldato a 180°C per 15-20 minuti.

Crostatine al cacao e nocciole – Tempo necessario per la preparazione:

Molto spesso sento dire che non si ha tempo di preparare nulla in casa. Questa ricetta sembra magari lunga da fare ma in 1/2 ora abbondante di lavoro effettivo è tutto pronto, non è per nulla complicata, e in più, facendomi aiutare da bambini, ho trovato anche un modo per tenerli occupati.

Tempi di preparazione e organizzazione:

Preparo ciotola per l’impasto farine, zucchero, vaniglia e scorze d’aranci sul tavolo, di fronte a noi (tempo necessario boh 2 minuti)

Aggiungo gli altri ingredienti “a freddo” (tempo necessario, altri 2-3 minuti). Impasto: mah direi che 5 minuti anche con i bimbi sono più che sufficienti.

Quando l’impasto è pronto preparo la crema (5 minuti) e aspetto che l’impasto indurisca ancora  un po’. Nel frattempo pulisco il “campo di battaglia”…beh con i bimbi che impastano il tavolo perde un po’ i suoi connotati di superficie d’appoggio :-)…va un po’ riordinato. Comunque anche qui mi faccio aiutare…prima o poi riusciranno a non buttare tutto per terra :-).

Il tempo necessario per formare palline, crostatine e aggiungere la farcitura è di 10-15 minuti. Poi si mette in forno e non resta che apettare.

Sommando tutti i tempi viene circa 1/2 oretta, come vi dicevo, ma anche meno se non vi fate aiutare :-).

Lungo? No. Divertente? SI. Golose? Si assolutamente. Sano? Anche se con i dolci non bisogna esagerare, direi che queste crostatine sono molto molto meglio di quelle che vendono nei supermercati, quindi direi …abbastanza 🙂

[related_posts limit=”5″ image=”30″]

 

 

 

 

 

 

Precedente Scuola: la merenda per l'intervallo Successivo Week end a Carcoforo: cromoterapia autunnale

Lascia un commento

*